Portale Trasparenza Città di L'Aquila - Tutela interdetti legali e giudiziari. Inabilitati. Amministratore di sostegno

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

Tutela interdetti legali e giudiziari. Inabilitati. Amministratore di sostegno

Responsabile di procedimento: Federica Franceschini
Responsabile di provvedimento: Dirigente: dott. Fabrizio Giannangeli
Responsabile sostitutivo: Alessandra Macrì

Descrizione

Il procedimento amministrativo ha inizio con la pronunzia, da parte dell'Autorità Giudiziaria di interdizione o di inabilitazione e la conseguenza nomina di un tutore o curatore figura che coincide con il Sindaco, o un suo delegato, qualora non si trovino all'interno della famiglia dell'interdetto o inabilitato, parenti disponibili ad occuparsi della tutela del congiunto. Il Servizio Sociale, coadiuvando il tutore nello svolgimento delle sue funzioni, metterà in atto tutti quei procedimenti necessari richiesti dal Giudice Tutelare, ivi comprese le rendicontazioni di fine anno relativi ai redditi percepiti dagli interdetti Giudiziari risptretti presso la Casa Circondariale.

Chi contattare

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no

Riferimenti normativi

LEGGE 9 gennaio 2004, n. 6 Introduzione nel libro primo, titolo XII, del codice civile del capo I, relativo all'istituzione ....

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: 31/12/2014
Contenuto inserito il 27-03-2014 aggiornato al 15-11-2018
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Via F. Filomusi Guelfi - 67100 L’Aquila (AQ)
PEC protocollo@comune.laquila.postecert.it
Centralino +39.0862.6451
P. IVA 00082410663
Linee guida di design per i servizi web della PA
Seguici su:
Il progetto Portale della trasparenza è sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it