Portale Trasparenza Città di L'Aquila - TaRSU/TARES/TARI

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

TaRSU/TARES/TARI

Responsabile sostitutivo: dott. Lucio Luzzetti

Uffici responsabili

Ufficio TARI - TARES - TaRSU

Descrizione

Dal 01 gennaio 2011 la riscossione viene effettuata direttamente dall'Ente. L'Ufficio provvede a formare apposite liste di carico ordinarie con l'elenco dei contribuenti e l'importo della tassa dovuta, delle addizionali, degli accessori di legge, sulla base delle liste di carico dell'anno precedente e delle denunce presentate. Lo stesso provvede alla formazione delle liste di carico formate a seguito di attività di accertamento. La riscossione coattiva viene effettuata a mezzo di ingiunzione fiscale ai sensi del R.D. n. 639/1910. L'Ufficio TaRSU/TARES è competente per il controllo dei dati contenuti nelle denunce o acquisiti in sede di accertamento d'ufficio tramite rilevazione della misura e destinazione delle superfici imponibili, effettuata anche in base alle convenzioni di cui all'articolo 71, comma  4, l'ufficio comunale puo' rivolgere al contribuente motivato invito ad esibire o trasmettere atti e documenti, comprese le planimetrie dei locali e delle aree scoperte, ed a rispondere a questionari, relativi a dati e notizie specifiche. L'Ufficio è competente inoltre all'istruttoria: 1) delle istanze di autotutela presentate dai contribuenti avverso gli avvisi di accertamento; 2) delle domande di rimborso avanzate dagli stessi contribuenti per somme versate e non dovute; 3) delle richieste di sgravio per la tassa non dovuta ma richiesta dall'Ufficio in base alla normativa vigente.

I DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA ISTANZA
Per le istanze di autotutela tutti i documenti non reperibili dall'Ufficio tramite i collegamenti on-line con catasto, anagrafe tributaria o tramite altri settori dell'Ente stesso.                                                                                                                                     Per le domande di rimborso occorre allegare le copie delle ricevute di versamento. In entrambi i casi è necessario allegare copia del documento di identità del richiedente. Per le richieste di cessazione la documentazione che attesti la cessazione dell'immobile: atto di vendita dell'immobile, disdetta del contratto di locazione, ecc. 

Chi contattare

Altre strutture che si occupano del procedimento

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no

Costi per l'utenza

La tassa, unitamente alle addizionali, agli accessori ed alle sanzioni, è versata dal soggetto passivo a seguito di specifica richiesta inoltrata da parte del competente Ufficio. A carico del contribuente non è previsto alcun costo se non quello relativo alle commissioni postali per i bollettini di conto corrente.

Regolamenti per il procedimento

Riferimenti normativi

LEGGE 27 dicembre 2006, n. 296 Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria ....

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: 31/12/2020
Contenuto inserito il 02-05-2014 aggiornato al 30-06-2020
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Via F. Filomusi Guelfi - 67100 L’Aquila (AQ)
PEC protocollo@comune.laquila.postecert.it
Centralino +39.0862.6451
P. IVA 00082410663
Linee guida di design per i servizi web della PA
Seguici su:
Il progetto Portale della trasparenza è sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it