Portale Trasparenza Città di L'Aquila - COSAP

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

COSAP

Responsabile di procedimento: Dirigente: dott.ssa Angela Spera
Responsabile sostitutivo: Alessandra Macrì

Descrizione

Ogni occupazione di soprasuolo o sottosuolo appartenente al demanio o al patrimonio indisponibile dell'Amministrazione Comunale, comprese le aree mercatali, i suoli privati gravati da servitù di pubblico passaggio, nonchè i tratti di strade non comunali ma ricomprese all'interno del centro abitato, è assoggettata al pagamento di un canone e deve essere autorizzata dall'Amministrazione medesima. Con riferimento alle occupazioni di tipo permanente (superiori all'anno) il Settore Ricostruzione Pubblica e Patrimonio è competente per il rilascio delle relative concessioni, mentre l'Ufficio COSAP procede alla quantificazione del canone dovuto, nonchè è competente per l'istruttoria delle istanze di autorizzazioni ad occupazioni di tipo temporaneo (inferiori all'anno) o per edilizia, ordinaria e post-sisma (inferiori o superiori all'anno). L'istanza di occupazione temporanea deve essere avanzata dall'utente mediante compilazione di apposito modulo predisposto dall'Ufficio COSAP da consegnarsi brevi mano alla postazione di protocollo, unitamente ai documenti che lo specifico caso rende necessario allegare (vedi sez. "Documenti da allegare alla istanza").  L'Uffico Cosap inoltra l'istanza in argomento ai Settori comunali competenti al rilascio dei pareri: soltanto all'esito dell'acquisizione di detti pareri, se favorevoli, si procederà al rilascio dell'autorizzazione.

I DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA ISTANZA
COSAP temporanea per edilizia post-sisma: documento di identità del richiedente; dichiarazione di assolvimento obblighi tributari; parere favorevole del Settore Ricostruzione Privata, Ufficio di supercoordinamento corredato del layout di cantiere vistato dal medesimo; permesso a costruire o dia; buono contributo. COSAP temporanea per edilizia ordinaria: documento di identità del richiedente; dichiarazione di assolvimento obblighi tributari; layout di cantiere. COSAP temporanea altre tipologie di occupazione: documento di identità del richiedente; dichiarazione di assolvimento obblighi tributari; piantina dettagliata illustrativa del suolo che si richiede.

Chi contattare

Personale da contattare: Chiara Cavicchia

Altre strutture che si occupano del procedimento

Termine di conclusione

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
7 giorni lavorativi per le istanze complete di tutti gli allegati all'uopo necessari. Qualora, conformemente alle disposizioni di cui al D. Lgs. n. 42/2004, la tipologia di occupazione necessiti dell'acquisizione del parere da parte della Soprintendenza p

Costi per l'utenza

Le richieste di occupazione temporanea di suolo pubblico e le relative autorizzazioni rilasciate devono essere corredate ciascuna da n.1 marca da bollo del valore corrente (ad esclusione delle Associazioni di cui al D.Lgs. 460/97). Il competente Ufficio in sede di predisposizione dell'autorizzazione procede alla quantificazione del canone se eventualmente dovuto; l'ammontare di detto canone è stabilito dal piano tariffario adottato dell'Esecutivo dell'Ente, nonchè dalla categoria di appartenenza della strada,  e si riferisce ai mq complessivamente occupati. Il pagamento del canone può essere assolto mediante versamento sul c/c postale n. 12612677 o con bonifico IBAN: IT96O0760103600000012612677.

Modulistica per il procedimento

Riferimenti normativi

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: 31/12/2014
Contenuto inserito il 02-05-2014 aggiornato al 09-11-2018
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Via F. Filomusi Guelfi - 67100 L’Aquila (AQ)
PEC protocollo@comune.laquila.postecert.it
Centralino +39.0862.6451
P. IVA 00082410663
Linee guida di design per i servizi web della PA
Seguici su:
Il progetto Portale della trasparenza è sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it