Portale Trasparenza Città di L'Aquila - CIMP

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

CIMP

Responsabile di procedimento: Dirigente: dott.ssa Angela Spera
Responsabile sostitutivo: Alessandra Macrì

Descrizione

L'ufficio CIMP è competente per l'istruttoria delle richieste di esposizione pubblicitaria temporanea, e del rilascio della relativa autorizzazione, nonchè per la quantificazione del canone concernente esposizioni pubblicitarie permanenti, le cui istanze devono essere inoltrate al Settore Polizia Municipale ed al Settore Ricostruzione Privata per l'acquisizione delle preventive autorizzazione di competenza. Una volta ottenute dette autorizzazioni, l'utente deve richiedere all'Ufficio CIMP la quantificazione del canone dovuto. La richiesta di esposizione pubblicitaria temporanea, invece, deve essere avanzata direttamente all'ufficio CIMP mediante compilazione di apposito modulo predisposto da consegnarsi brevi mano alla postazione di protocollo, unitamente ai documenti che lo specifico caso rende necessario allegare (vedi sez. "Documenti da allegare alla istanza"). L'Uffico CIMP inoltra l'istanza ai Settori comunali competenti al rilascio dei pareri: soltanto all'esito dell'acquisizione di detti pareri, se favorevoli, si procederà al rilascio dell'autorizzazione.

I DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA ISTANZA
CIMP temporanea mediante pannelli, cartelli, teloni tesi, striscioni, palloni frenati, mongolfiere, ecc...: documento d'identità del richiedente; piantina dettagliata illustrativa del luogo in cui si vuole effettuare l'esposizione pubblicitaria, disegno illustrativo del mezzo pubblicitario; nulla osta del soggetto proprietario dell'immobile in cui deve essere posizionata la pubblicità. CIMP temporanea mediante automezzi attrezzati: documento d'identità del richiedente; libretto di circolazione del mezzo. CIMP temporanea mediante volantinaggio: documento d'identità del richiedente; documenti di identità dei soggetti che effettuano il volantinaggio; copia del volantino da distribuire. CIMP temporanea mediante gonfaloni: documento d'identità del richiedente, elenco illustrativo delle postazioni comunali che si richiedono.

Chi contattare

Personale da contattare: Marzia Rossi

Altre strutture che si occupano del procedimento

Termine di conclusione

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
15 giorni per le istanze corredate di tutti gli allegati all'uopo necessari.

Costi per l'utenza

Le richieste di pubblicità temporanea e le relative autorizzazioni rilasciate, devono essere corredate ciascuna da n.1 marca da bollo del valore corrente  (con esclusione dei Soggetti di cui al D.Lgs. 460/97). Il competente Ufficio in sede di predisposizione dell'autorizzazione procede alla quantificazione del canone se eventualmente dovuto; l'ammontare di detto canone è stabilito dal piano tariffario adottato dell'Esecutivo dell'Ente, dalla tipologia di pubblicità  e si riferisce ai mq complessivi dell'esposizione pubblicitaria. Il pagamento del canone può essere assolto mediante versamento sul c/c postale n. 12039673 o con bonifico IBAN: IT92O0760103600000012039673.

Riferimenti normativi

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: 31/12/2014
Contenuto inserito il 02-05-2014 aggiornato al 09-11-2018
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Via F. Filomusi Guelfi - 67100 L’Aquila (AQ)
PEC protocollo@comune.laquila.postecert.it
Centralino +39.0862.6451
P. IVA 00082410663
Linee guida di design per i servizi web della PA
Seguici su:
Il progetto Portale della trasparenza è sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it